La Gipsos Raddusa Spa viene costituita alla fine degli anni ’60 e rappresenta da allora una delle industrie più importanti del centro-sud Italia per l’estrazione, la coltivazione e la lavorazione industriale del gesso per la produzione di intonaci premiscelati e polveri. Il proprio stabilimento si trova localizzato proprio ai margini di uno dei bacini minerari di gesso più importanti dell’intera regione. Questo primo nucleo di produzione derivato dal gesso, è stato via via ampliato e diversificato negli anni, completando la gamma di produzione e commercializzazione con un’intera linea di prodotti premiscelati base cemento per l’edilizia: intonaci di sottofondo e finiture, intonaco minerale colorato traspirante, malte da restauro e ripristino strutturale, collanti e fughe per piastrelle, malte a colaggio per manufatti, ecc.

 

La Gipsos ha costantemente valorizzato la propria attività di ricerca, con un continuo sviluppo di nuovi prodotti e con il controllo e l’aggiornamento costante delle proprie formulazioni, ed oggi è una realtà consolidata nel settore dei prodotti premiscelati per l’edilizia. Il minerale gesso si trova in natura sotto forma di larghe e più o meno profonde stratificazioni di cristalli di solfato di Calcio. La nostra cava in coltivazione permette una più agevole lavorazione “a cielo aperto”, con selezione primaria del pietrame di gesso per purezza, compattezza e assenza di inclusioni e successivo trasporto al vicino stabilimento per le operazioni di macinatura, selezione, cottura e raffinazione.

 

La produzione,
Il cuore dello stabilimento è costituito dal forno rotativo Greblex (Nantes F) a ciclo continuo, che consente il più preciso monitoraggio e controllo delle variabili di temperatura, tempo e umidità durante la delicata fase di cottura del gesso crudo, da cui dipendono poi le caratteristiche di presa, resistenza e ritiro di ogni prodotto finito con le opportune additivazioni. Infatti, partendo da questo costituente base, il gesso emidrato, e dosando opportunamente gli additivi nelle diverse formulazioni, vengono poi preparati i vari prodotti finiti dell’ampia gamma di produzione Gipsos, che si differenziano per le caratteristiche e le diversità applicative che dovranno avere all’impasto, alla lavorazione, alla presa, al ritiro, a seconda se si tratta di intonaci di sottofondo, finiture, malte da colaggio e formatura, ecc. L’intero ciclo di produzione impegna un organico di 18 unità lavorative con almeno altrettante di indotto esterno, per una capacità produttiva complessiva di 200 Tonn./giorno di prodotto finito.